4 imperdibili tool per analizzare e gestire Facebook e Twitter (e gli altri Social Media)

Vista l’enorme rilevanza ormai riconosciuta ai Social Media in chiave marketing, diventa sempre più indispensabile pianificare, monitorare e analizzare gli andamenti delle vostre pagine fan Facebook e di tutti gli altri Social Media utilizzati.

Per far questo, ci vengono in aiuto 4 tool, forse non così conosciuti, ma di sicuro interessanti.

Nell’ordine:

  • una piattaforma di analisi generale;
  • un sistema per creare mappe concettuali rapidamente;
  • 2 strumenti per sopperire alla mancanza di Twitter Analytics.

1. Brandmentions

Brandmentions pannello di controlloBrandmentions è un tool Social che consente di fare un vero e proprio brand monitoring, cioè un monitoraggio su ciò che si dice sul tuo brand online, e in particolare sui Social Network (Facebook, Twitter, Instagram su tutti). È possibile tracciare determinate parole chiave e osservare in tempo reale quali contenuti vengono prodotti online su quel tema – anche producendo della reportistica automaticamente. Interessante è anche l’analisi dei concorrenti, nonché del “sentiment“, cioè del livello di soddisfazione o di insoddisfazione da parte degli utenti su prodotti, servizi e marchi.

Si possono anche impostare degli alert specifici, per essere tempestivi nel gestire determinati messaggi o recensioni.

Riassumendo, ecco cosa fa:

  • Email alert quando il tuo brand viene menzionato
  • Tracciamento della Sentimenti Analysis e comprensione del tono delle conversazioni in cui il tuo marchio (o la tua parola chiave) vengono menzionati.
  • Analisi su brand, concorrenti o argomenti
  • Tracciamento e monitoraggio di hashtag (anche con dati numerici)
  • Identificazione degli influencer e dei siti web che menzionano il tuo brand o i concorrenti

2. Mindmeister

Mindmeister permette di creare dei piani editoriali per Facebook e per gli altri vostri canali Social in maniera rapida e molto visuale (ecco un esempio). Crea una vera e propria “mappa concettuale” divisa per argomenti / situazioni o anche per giorni (in realtà è uno strumento flessibile, adatto per tante finalità). Facilissima da creare, la mappa può essere salvata e condivisa.

3. Agorapulse

Agorapulse è uno strumento che nasce per la gestione professionale di canali Social. In particolare per quei canali che prevedono:

  • un alto numero di interazioni con gli utenti;
  • un team articolato e numeroso di persone che lavorano alla produzione dei contenuti o al community management;
  • diversi livelli di approvazione dei contenuti del piano editoriale Social (lungo la gerarchia dell’azienda o nei rapporti tra agenzia di comunicazione Social e cliente);

Il tool presidia i canali Social principali: Facebook, Instagram, Twitter, YouTube, LinkedIn (manca Pinterest); permette naturalmente la programmazione delle pubblicazioni sui Social, l’inserimento di link con parametri UTM o bit.ly, offre un’ampia reportistica legata alle interazioni sui Social, monitoraggio dei commenti sui post pubblicitari tramite Facebook Ads (funzione molto interessante e introvabile!), nonché una solida assistenza sull’uso del tool.

Ha anche delle funzionalità da CRM, piuttosto inconsuete per un tool di gestione professionale di canali Social Media.

4. Twitonomy

Altro tool che sopperisce alla mancanza di analytics all’interno di Twitter. A differenza di Peekanalytics, Twitonomy ha più attenzione agli hashtag (nella versione premium), al rapporto following follower e alle statistiche relative a menzioni e RT.


Se l’argomento Tool per i Social Network ti interessa particolarmente, puoi esplorare anche queste due nostre risorse:

 

Altri articoli di Luca Crivellaro

E-Mail Marketing = efficacia e ROI: nuovo corso MARKETERs Academy

L'E-Mail Marketing è uno strumento principe di una digital strategy, o almeno...
Leggi di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Bee Social Srl userà le informazioni che hai fornito per l'invio di newsletter informative, con aggiornamenti di settore o per finalità di marketing.
Per favore facci sapere le tue preferenze: