Pinterest sempre più in ottica (personal) branding: adesso si pinna da Slideshare!

Pinterest è in costante evoluzione, aumentano gli utenti, incrementano i brand presenti, impazzano i contest legati a prodotti, eventi e tematiche particolari. La content…

Sostienimi! :)

Pinterest è in costante evoluzione, aumentano gli utenti, incrementano i brand presenti, impazzano i contest legati a prodotti, eventi e tematiche particolari. La content curation sottesa al sistema, assume valenza di paradigma organizzativo dei contenuti (e dell’informazione) per i media sociali in rete. Le possibilità di pinnare diventa una condivisione immediata su più media sociali, che permette di diffondere contenuti direttamente da un’unica piattaforma mentre al contempo si costruisce il proprio puzzle personale.

Da oggi è possibile caricare nelle proprie board, e di conseguenza “pinnare”, anche le presentazioni caricate su Slideshare. Notizia che molti aspettavano per implementare le potenzialità di pinterest in ottica personal branding e non solo, anche le aziende potranno sfruttare questa nuova funzione. L’engagement degli utenti, le presentazioni delle “storie aziendali“, le guide, i tutorial tutti creati ad hoc con grafiche personalizzate ed accattivanti, con keynote o powerpoint. Slide che saranno tutte caricate in apposite board e diffuse a ritmo esponenziale nei vari presidi social.

Le nostre presentazioni probabilmente assalteranno Pinterest, come sottolinea Gianluca Diegoli su Facebook, alimentando le potenzialità di utilizzo di questa piattaforma. Un social nato per le foto, sviluppato come vetrina e collegamento diretto con l’e-commerce, ma recentemente sempre più utilizzato per presentare sé stessi, la propria professionalità e la propria azienda. Infografiche, infovideo, bacheche tematiche co-create con gli utenti e slide differenti: dei vostri pitch, del vostro lavoro, di qualsiasi cosa valga la pena essere “sintetizzata con gusto”.

 

Tags from the story
More from Mattia Farinella

Visualead e il QR Code di nuova generazione

Chi oggi non conosce i QR Code? Sono quei quadratini bianchi e...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *