I migliori plugin Social per WordPress – Condivisione e Counter

C’è una cosa che mi ha fatto sempre letteralmente “dannare l’anima” quando si è trattato di sviluppare il mio sito web o il sito / blog di vari clienti: la scelta dei bottoni di condivisione Social Media che appaiono in alto o in fondo alle pagine e agli articoli.

Per questo motivo, con questa nuova pagina tool (tema pratico su cui torno sempre volentieri), voglio identificare i migliori plugin Social per WordPress (per lo più a pagamento, perché c’è poco da fare: il meglio si paga).

Parlo dei plugin di Social Share e Social Count per WordPress, perché WordPress è tra i CMS più diffusi – quindi molte persone si ritroveranno con questa problematica: tantissimi webmaster si saranno persi nel provare decine di plugin Social Media per trovare le giuste icone di condivisione social da mostrare, rimanendo spesso insoddisfatti dalle soluzioni gratuite (e anche da tante soluzioni maggiormente professionali a pagamento).

La questione è semplice da definire: al di là della scelta stilistica / grafica delle icone Social, c’è proprio un tema di facilità d’uso – lato backend – dei bottoni di condivisione (dove metterli, scegliere i colori, i testi, gli effetti, etc). Ma c’è anche un problema, a mio avviso fondamentale, che riguarda anche il numero delle condivisioni da mostrare, uno dei punti deboli di praticamente tutti i plugin WordPress di Social Share che ho provato. E ne ho provati veramente tanti.


Shortlist dei migliori Plugin Social Share e Counter per WordPress

Per i più frettolosi, ecco una classifica rapida dei migliori Plugin Social Media, sia per condivisioni che per conteggio delle condivisioni.

  1. Easy Social Share per WordPress – una marea di template grafici tra cui scegliere e caratteristiche al top della categoria plugin Social.
  2. MashShare – attualmente in uso su Bee Social. Sicuramente affidabile.
  3. SocialWarfare – in grande crescita e molto apprezzato nel 2017; è citato da numerosi web developer come il plugin del momento.

Alla fine, se vuoi risolvere il problema una volta per tutte, basta scegliere un plugin tra i migliori disponibili e non pensarci più, senza provare tutti quelli gratuiti, talvolta brutti, non professionali o con problemi di sicurezza o di sviluppo del codice..

Questa della quantità delle condivisioni è una mia battaglia personale che ritengo centrale. Ne ho già parlato spesso, il sunto del concetto è: “I numeri” fanno avvicinare a te gli utenti e i potenziali clienti che non hanno il tempo di giudicare con dovizia, in prima istanza. Queste persone frettolose (chi non lo è, online) si baseranno su elementi subito evidenti, su percezioni: tra questi sicuramente anche il numero delle tue condivisioni, che dice molto sul fatto che hai o non hai seguito, che sei o non sei apprezzato, che sei o non sei affidabile. Non credo di esagerare: il successo online è una questione di dettagli.

Dopo aver cercato e testato (spendendo anche una discreta quantità di soldi) svariati Plugin per WordPress relativi ai Social Network, ho accumulato una certa esperienza. Ogni sito e blog necessita di:

  1. Plugin Social Counter: cioè di conteggio del numero di seguaci sui vostri profili Social Network.
  2. Plugin di Condivisione Social (Share), ossia per contare quante condivisioni ha avuto una pagina o un articolo.

Spesso danno colore a una pagina; inoltre le scelte stilistiche delle icone o degli effetti di transizione / hover possono influire sulla quantità di condivisioni… che a loro volta stimolano le visite sul tuo sito e, conseguentemente, il raggiungimento degli obiettivi che ti sei prefissato.

Esistono delle soluzioni che integrano questi due bisogni di comunicazione Social. Per farla breve: ecco una lista sempre aggiornata di tutti i migliori plugin Social per WordPress (Social Share e Social Counter).


Se questa risorsa gratuita ti è utile, mi basta un +1 qui sotto :)


I migliori plugin Social per WordPress – Social Share e Social Counter

Premessa: si tratta di plugin tutti compatibili per i browser più utilizzati. Trattandosi dei migliori plugin Social per WordPress, inevitabilmente la maggior parte è a pagamento.

Ma costano talmente poco che vale la pena sceglierne uno (se vuoi fare le cose fatte bene online, devi curare i dettagli e investire dove serve).

Easy Social Share per WordPress

easy-social-share-buttons-per-wordpressEasy Social Share per WordPressQuesto plugin credo faccia anche il caffè. 45 Social Network supportati (Facebook Messenger incluso); 52 template grafici tra cui scegliere; circa 30 posizioni grafiche selezionabili e automatiche, alcune specifiche per le versioni mobile; oltre 30 animazioni e personalizzazioni.

Non è tutto:

  • garantisce anche un supporto per l’incremento della lista e-mail per la tua newsletter,
  • fornisce un ricco strumento Analytics sulle condivisioni Social,
  • integra i commenti Facebook nel tuo sito (se vuoi),
  • permette di fare A/B testing,
  • conteggia anche i tweet,
  • trigger automatici a tempo (ex. bottoni Social o pop-up che a tempo appaiono invitando alla condivisione del contenuto),
  • garantisce il recupero del conteggio delle condivisioni Social,
  • consente la condivisione di immagini, di post, di pagine e il link ai profili Social (quindi è sia Social Counter che Share Counter).

Disponibile anche per WooCommerce e Jigoshop.

Questa è solo la punta dell’iceberg di tutto quello che offre questo plugin Social che, non a caso, è quello con il miglior punteggio su Codecanyon. Nella pagina del Plugin trovi tutti gli screenshot, i dettagli per l’integrazione e la personalizzazione. La cosa divertente è che non sono richieste competenze tecniche per l’utilizzo: lo scarichi, lo installi e configuri a piacimento scegliendo le opzioni preferite.

Sarà il prossimo plugin che utilizzerò. Costa 19 dollari da pagare una sola volta, senza canoni, perciò è sostenibile per chiunque.

MashShare (attualmente in uso su Bee Social)

mashshare plugin per wordpress

MashSharePlugin piuttosto noto e diffuso, trattasi del plugin Social usato anche da big come Moz.com. E’ il plugin attualmente in uso su Bee Social: non ne facciamo un uso “spinto”, nonostante abbia una serie di opzioni avanzate che fanno molto comodo. Qualche esempio:

  • conteggio di fan e follower dei propri profili Social Network,
  • quantità infinita di Social Network supportati,
  • funzione di inserimento dei bottoni Social di condivisione sotto ad articoli, pagine o immagini, con relativo conteggio totale,
  • integrazione con Google Analytics per il conteggio delle visite dai bottoni Social,
  • Facebook Like Bar,
  • conteggio visualizzazioni di pagina,
  • promozione del like alla tua pagina fan dopo l’azione di condivisione di un contenuto,
  • url shortner,
  • citazioni twitter da twittare al volo con un click,
  • widget di performance che conta anche commenti e condivisioni.

Nonostante le molte funzioni, è un plugin facilmente configurabile, leggero e facile da usare. Al momento è una buona scelta, ha una versione gratuita e alcuni add-on a pagamento.

Social Share Locker Pro per CMS WordPress

alcuni temi grafici Social Share Locker Pro per WordPressSocial Share Locker Pro per WordPressHo provato anche questo plugin, ebbene si. Questa soluzione è stata sfoggiata con orgoglio su Bee Social (e su altri siti web che ho gestito) per tanto tempo. E’ il plugin che ho scelto più frequentemente in svariati siti web, per molti motivi:

  1. Facilità di gestione del backend, anche per clienti non così “smanettoni”
  2. Grande varietà e bellezza delle icone Social Media selezionabili: ogni volta avevo l’imbarazzo della scelta tra i vari temi grafici disponibili (più di 50). Si può optare per bottoni colorati con mille forme e colori, a bottoni più minimali in bianco e nero o comunque con colori tenui.
  3. Include funzionalità abbastanza desuete come la chiusura di alcuni contenuti, sbloccabili dall’utente solo tramite condivisione (pay with a share). Il contenuto può essere sbloccato anche con un timer impostabile.
  4. Ha un occhio di riguardo verso gli obiettivi di business o rispetto alla tipologia di utente che visita il tuo contenuto. Qualche esempio: se un utente ha già commentato o è già loggato, non visualizzerà l’eventuale “Social Locker” impostato (punto 3.); il Social Locker può essere nascosto anche per visite da dispositivi mobile o rispetto al referral della visita (Google, Bing, etc..)

Anche questo plugin offre una soluzione definitiva per qualunque bisogno di icone e bottoni Social: per condivisione di contenuti, per riepilogo di fan e follower, per determinare azioni rispetto ai contenuti (il suddetto Social Locker). Il tutto con grande fantasia grafica e effetti a volontà.

Anche in questo caso il prezzo si paga una sola volta e si ottiene anche il supporto dello sviluppatore (e gli aggiornamenti del plugin) qualora ce ne fosse il bisogno.

Se invece cerchi solamente un Social Locker, ci sono soluzioni ad hoc come Social Locker for WordPress.

Social Warfare

Social Plugin per WP molto trendy in questo 2017, segnalato da diversi esperti web designer e wb developer americani. Come funzionalità, SocialWarfare è piuttosto simile a Mashshare:

  • Mostra il counter di Twitter (e di tutti gli altri Social Media, chiaro).
  • Permette di personalizzare l’immagine che verrà condivisa automaticamente dagli utenti quando condividono da Pinterest.
  • Consente diverse possibilità di posizionamento dei bottoni (anche floating, ovviamente) e di stile degli stessi.
  • Include la funzione di Url Shortening e offre degli Analytics legati allo sharing.
  • Ha un backend molto funzionale e semplice, adatto anche ai non tecnici.
  • Garantisce numerosissime opzioni per il count share (il conteggio delle condivisioni Social ricevute per ogni pagina)

Questa è solo una fetta di quello che può fare. Dai un’occhiata qui: warfareplugins.com

Easy Social Share Buttons and Fan Counters

Easy Social Share Buttons e Fan CountersHo accorciato il nome nel titolo, dato che il nome completo di questo plugin è Ultimate Social – Easy Social Share Buttons and Fan Counters for WordPress. La sintesi non è il talento migliore di questo sviluppatore, che però è riuscito a creare un plugin completo.

Offre shortcode semplici e copiabili e incollabili in qualunque parte del sito e ben 22 tipologie di counter per mostrare quanti bei fan e follower hai nei tuoi canali Social Media ufficiali.

Questa soluzione ha due caratteristiche molto utili, lo dico per esperienza:

  1. Auto-aggiornamento: il plugin si auto-aggiorna, facendoti risparmiare tempo ed evitando di perdere le impostazioni / set-up fatte alla prima installazione.
  2. Offre una traduzione in oltre 10 lingue.

E’ essenziale, minimale, realizzato con un codice leggero. Come gli altri plugin si integra con i vari Jigoshop, Woocommerce, Buddypress e anche con lo strumento Visual Composer. 15 dollari, supporto e aggiornamenti inclusi.

Really Simple Share – Facebook Twitter Share Buttons

Really Simple ShareQuesto plugin per WordPress è gratuito. Credo sia giusto dare spazio a questo plugin che, come caratteristiche, è lontano parente rispetto agli altri qui menzionati, però è una soluzione sufficiente per coloro i quali non volessero spendere nemmeno 1 centesimo di euro.

L’ho usato in passato: ti permette di disporre delle icone allineate relative ai Social Network principali, decidendo l’ordine di apparizione dei bottoni e la loro dimensione.

Facile, gratis, non impatta negativamente sul codice del tuo sito, bruttino (ma essenziale).

WordPress Social Share Button Plugin

social-shareWordPress Social Share Button PluginAltro plugin, altra corsa: per chi cerca qualcosa di particolare e ha “poco spazio” nelle proprie pagine per i bottoni Social, ecco che WordPress Social Share Button Plugin propone una soluzione efficace e carina dal punto di vista estetico: i bottoni Social emergono all’hover o cliccando sul simbolo. I bottoni sono tutti personalizzabili.

La cito perché è una soluzione diversa dalle solite, può coincidere con le esigenze specifiche di qualche blogger o web master.

Easy Social Stream per WordPress

Easy Social Stream per WordPress

Se hai bisogno di un “Social Stream”, ossia di visualizzare un flusso dei vari aggiornamenti dei tuoi Social Network da caricare automaticamente in una pagina del tuo sito, non c’è bisogno di mettere in piedi chissà quali preventivi con il tuo web developer di fiducia.

Puoi risolvere il problema con un plugin certificato Envato, Easy Social Stream per WordPress: farai apparire in un’unica pagina che aggiorna automaticamente tutto ciò che stai pubblicando sui Social. Tra i canali supportati trovi Facebook, Twitter, Google Plus, YouTube, Instagram, Vimeo, Tumblr e anche Feed RSS dalla propria area blog, ad esempio.

Ideale anche per eventi e presentazioni, potendo proiettare in tempo reale i flussi di notizie Social.

Poca spesa, tanta resa.


Se questa risorsa gratuita ti è utile, mi basta un +1 qui sotto :)


Hai qualche plugin Social da segnalare? Scrivici!