Perché fare concorsi online su Facebook?

In un contesto di marketing e comunicazione online così competitivo, servono sempre nuove idee e strumenti per portare dalla propria parte gli utenti e trasformarli, mano a mano, in clienti.

Su un Social Network come Facebook, che per sua natura ospita persone che probabilmente non stanno cercando qualcosa di specifico (come avviene invece sui motori di ricerca) se non svago, curiosità, relazioni e ispirazioni, un concorso online è una leva particolarmente efficace per risvegliare l’interesse dei fan verso un brand.

Una meccanica di gioco trasparente e dei premi allettanti possono trasformare l’interazione tra fan e pagina aziendale: se a questo ci aggiungiamo un minuscolo budget di Facebook Advertising per la visibilità iniziale e degli obiettivi aziendali chiari e prestabiliti, un concorso su Facebook (e in generale su altri network sociali) si trasforma in una manna per il brand.

Facebook Ads e Portata naturale portano con se’ maggiore visibilità per il concorso, nuovi like, partecipazione e condivisioni virali.

Per l’utente: l’obiettivo finale sono i premi attraenti

Per l’azienda: notorietà del brand e registrazione delle informazioni sui fan (e-mail e nuovi like)

Perché fare concorsi online?

Beh, i motivi non mancano:

  • è una forma di ingaggio della community “attiva”, che può svegliare anche i fan e i follower più dormienti grazie all’attrattività di un premio;
  • per differenziarsi dalla concorrenza;
  • per dare un’immagine nuova e dinamica del proprio marchio / di se’;
  • per conoscere meglio i propri target utente;
  • per raccogliere contatti (nuovi fan/follower; nuove mail per la newsletter);
  • per far conoscere prodotti e servizi, portando nuovo traffico sul sito (e magari sull’e-commerce);
  • per aumentare la portata dei vostri aggiornamenti Social e rinnovare il piano editoriale con “eventi” periodici (i fan hanno, così, dei motivi concreti per rimanere in contatto con voi).

E’ possibile, a questo punto, innescare anche meccanismi di viralità positiva, un po’ quello che è riuscita a fare Logitech su Facebook.

Logitech e il concorso Facebook #logishare

Il concorso Facebook messo in piedi da Logitech è molto semplice: ogni giorno veniva pubblicata l’immagine di un prodotto. I fan potevano condividere l’immagine e cliccare su un link, che immediatamente comunicava all’utente se aveva vinto il tal prodotto oppure no, in modalità instant win.

Come potete vedere, la portata dei post letteralmente “esplode”. Da utente, nel momento in cui ho visto un mio amico condividere tale immagine ho effettuato le seguenti azioni:

  • ho messo like alla pagina di Logitech;
  • ho conosciuto prodotti che non sapevo esistessero;
  • ho visitato l’e-commerce del brand e ho quasi ultimato un acquisto (solo rimandato).

Gli utenti, i vostri futuri clienti / lettori, dove si trovano? Sui Social, ovvio. Ancora una volta, ci vengono in soccorso numerosi strumenti per realizzare dei concorsi online. Di tool a pagamento se ne trovano quanti ne volete (Pagemodo, Northsocial, Heyo, Strutta, etc..), ma ecco qualche strumento gratuito.

4 tool gratuiti per concorsi online

1. Contest Capture – http://www.contestcapture.com/

Funzionamento veramente semplice: collegatevi cliccando su “connect now” e scegliete la pagina fan e successivamente il post da analizzare. Riuscirete così ad esportare il documento con like e commenti ad un post, sui quali poi effettuare l’eventuale estrazione / scelta del vincitore. A voi stabilire come: dall’estrazione con il notaio o utilizzando semplicemente random.org e affini o “pescando dal cappello” i nomi vincenti, magari filmandovi… il limite è la fantasia.

2. Agora Pulse – http://contest.agorapulse.com/

Agora Pulse mette a disposizione moltissime risorse, tra queste troviamo l’accattivante piattaforma per la gestione dei concorsi home-made. Vi collegate al tool e scegliete una pagina fan: a quel punto, individuate il tipo di concorso che preferite…  La scelta è tra:

  1. Sweepstakes: che tradotto altro non è che la selezione casuale tra gli utenti che hanno messo like o commentato.
  2. Quiz: poni una domanda su Facebook, per poi selezionare la risposta corretta.
  3. PhotoContest: questo è di gran moda, poiché permette di premiare l’utente che ha pubblicato la foto con il maggiore numero di like.

3. Shortstack – http://www.shortstack.com/

Shortstack sembrerebbe avere una versione gratuita piuttosto ampia (nonostante quanto dicano altre recensioni web) che consente di effettuare infinite promozioni e di coinvolgere fino a 25 mila fan. Questo tool pone particolarmente l’accento sulla possibilità di “collezionare” i contatti dei partecipanti.

4. Woobox – https://woobox.com

Come il precedente, ha una versione free che permette di scegliere un vincitore in una lista di utenti e di rendere disponibili app per Twitter, Instagram, YouTube, Pinterest. Infine, è possibile costituire anche un “fan gate”, ossia uno “sbarramento” che permette la partecipazione / visualizzazione di determinati contenuti solo ai fan.

Piattaforme italiane gratuite per gestire concorsi? Purtroppo al momento non ne ho trovate… [se ne conoscete, segnalatemele please]

Ma è legale fare un concorso su Facebook, in Italia?

Di base si, anche se con dei limiti. Facebook permette di organizzare contest con applicazioni terze purché avvengano su pagine fan (non profili personali),  purché sia linkato in maniera visibile il regolamento del concorso e venga dichiarato esplicitamente (testualmente) che Facebook non ha nulla a che fare con l’organizzazione del concorso. Nulla di eclatante.

Il limite – ma guarda un po’ – è posto semmai dalla legge italiana (DPR 430) che impone l’utilizzo di piattaforme o applicazioni terze con sede (server) in Italia. A voi le conclusioni…


Accedi a risorse riservate – gratis – ogni mese (e ottieni subito l’e-book gratuito!)


More from Luca Crivellaro

Reinterpretare la formazione con un “sociality”: il caso Optima Erasmus

C'è un'iniziativa a supporto degli Erasmus Universitari che coniuga formazione, Social Media...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *