I 10 articoli che funzionano di più in un blog? Ecco la nostra top ten

Oggi ci chiediamo: quali sono i contenuti più “caldi”per un blog? Che tipo di articoli “funzionano” di più? Ecco la mia personalissima e soggettiva classifica… per qualunque tipo di blog, o quasi.

Sostienimi! :)

Il post di oggi è un po’ cinico… ma rientra nell’argomento blogging / web copywriting, quindi siamo assolutamente a tema.

Oggi ci chiediamo: quali sono i contenuti più “caldi”per un blog? Che tipo di articoli “funzionano” di più? Ecco la mia personalissima e soggettiva classifica… per qualunque tipo di blog, o quasi.

Classifica: i 10 contenuti più efficaci per un blog

10 Aggiornamenti sulle recenti novità in un certo ambito: vanno forte per qualche giorno però la novità di cui avete parlato diventa presto storia. Questi post fanno aumentare facilmente il bounce del vostro blog nel tempo, quindi attenzione.


9 Infografiche: se l’avete fatta voi, balza al primo posto. Viceversa, dovete scovarne una ancora poco diffusa ma interessante, informativa, “nuova” sullo scenario web italiano.


8 Case Histories: perché un esempio pratico è sempre più facile, rapido ed illuminante di tanta teoria.


7 I post apocalittici: quando si prelude alla fine di qualcosa, di un qualche ordine pre-costituito, di un’abitudine ormai consolidata, si attirano attenzione e curiosità. Qualche esempio? Il classico “Facebook chiuderà presto”; “Facebook a pagamento” e argomenti simili.


6 Punti di vista personali, inediti e talvolta anche forti o provocatori sui macro-argomenti che trattate nel vostro blog. Hot topic e agenda setting del periodo in cui pubblicate sono fondamentali nella scelta dell’argomento. #contesto


5 Un video che abbia in sé “il germe” del virale. Attenzione però: o siete tra i primi a scovarlo, a diffonderlo e a parlarne o tendenzialmente meglio evitare (oppure pescate video vecchi e re-interpretateli, fate nuove considerazioni).


4 “Le 10 regole per…”; “I 5 step fondamentali per…”: i post che fanno classifiche o danno consigli e regole schematiche e di rapida fruizione sono perfetti per la lettura veloce del lettore di internet.


3 I post che svelano “Come fare per…“, ossia come fare qualcosa o come risolvere un problema. Per capire quali sono i problemi più cercati, lo strumento per le parole chiave di Google Adwords vi sarà molto utile.

Questi post, una volta posizionati sui motori di ricerca, vi porteranno tantissime visite di “long tail” e il vostro blog crescerà… Un Maestro sul tema è senza ombra di dubbio Salvatore Aranzulla.


2 Gallery di immagini: divertenti, virali, che facciano riflettere, che sappiano essere specchio fedele di una situazione attuale. Un’immagine racconta più di mille parole… ed è molto più “sociabile” di un testo.


1 Epic Fail o grandi successi virali, presi dalla quotidianità e raccontati quasi live o a poche ore di distanza: argomenti che fanno discutere perché riguardano temi caldi (religione, politica, uomini vs donne, pregiudizi, stereotipi, mala-gestione, etc.).

Il timing e la volontà di approfondimento sono fondamentali.

Questa è la mia classifica, ad oggi. Che ne pensate? Siete d’accordo? Quali altri tipo di post inserireste in questa classifica?

More from Luca Crivellaro

I supermercati fanno a gara di solidarietà

[dropcaps]I[/dropcaps]n caso di sciagure, come il terremoto recente che ha colpito larghe...
Read More

3 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *