Recupero Costa Concordia: tra storytelling e case history

[dropcaps]N[/dropcaps]on male quello che hanno fatto Costa Crociere, Micoperi e Titan Salvage, almeno dal punto di vista della comunicazione online.

Si può ascrivere alla categoria “case history di marketing e comunicazione”  un’azione online molto interessante relativa al recupero di Costa Concordia: The Parbuckling Project.

The Parbuckling Project

Questo sito di progetto è relativo al recupero della Costa Concordia, rimasta ferma diverso tempo di fronte all’Isola del Giglio.

Animazioni, file multimediali accattivanti, press release, iscrizione al database per rimanere aggiornati sulle vicende, link istituzionali e partner coinvolti.

Ma anche descrizione dei rischi verso l’ambienteprofessionisti coinvolti, timeline di progettouso dei Social Media (il canale Twitter ufficiale ma anche un gruppo chiuso su Facebook, chissà, forse per la gestione di alcune comunicazioni interne…)

Il tutto per mostrare 24/7 ciò che avviene nella risoluzione di una crisi (anzi, di un dramma) che metteva e mette tuttora in apprensione una larga parte di abitanti ed operatori della zona. I motivi di plauso del progetto online sono:

  • storytelling possibile ed efficace relativamente ad un recupero di una nave. La timeline dell’operazione detta il momento a cui è arrivato “il racconto”;
  • comunicazione costante con l’obiettivo di dimostrare competenza, professionalità ed esistenza di un progetto serio, a garanzia di abitanti, operatori e persone coinvolte nell’incidente;
  • qualità dei contenuti: video, immagini e animazioni sono realizzate con una cura che spesso non è perseguita nemmeno da aziende b2c che dovrebbero lavorare con la propria immagine;
  • personalizzazione: foto, nomi e cognomi, ruolo delle persone coinvolte e curriculim —> l’idea trasmessa è “ora tocca ai professionisti”.

Niente alibi dunque: comunicare efficacemente è una possibilità concreta e arrivabile per qualunque settore produttivo o di servizi.

More from Luca Crivellaro

Social Media in Cina: L’evoluzione non si arresta

L’uso dei Social Media continua a crescere in tutto il mondo e...
Read More

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *